“Le Elefantesse” alla carica

Teatro Forsennato di Dario Aggioli torna al teatro Arvalia per la Rassegna UBU REX – Il teatro che divora con Le Elefantesse, una produzione ironica, divertente, commovente e romanticamente violenta. Tre donne diverse, tre donne come tante, un marito per ognuna, ma tanto gli uomini sono tutti uguali o forse è uguale il marito.

foto di Michele Tomaiuoli

Ogni donna “vive” in una porzione palcoscenico, diviso spazialmente in tre grazie al disegno luci e a unire le parti, un attaccapanni, unico oggetto in scena che rappresenta proprio la figura maschile, il marito delle protagoniste. Le donne, una casalinga, una segretaria e una donna in carriera, raccontano il loro passato, l’incontro, la relazione con quello che sarà il compagno di vita in modi differenti, con differente trasporto ed emozione.

foto di Michele Tomaiuoli

Carla Damen, Elisa Carucci e Alessandra Della Guardia sono precise, delicate, violente, e con violenza prendono le emozioni del pubblico le fanno sobbalzare, le lanciano in aria e ce le restituiscono più cariche di sogni, desideri, vendetta, perchè nulla è più pericoloso di una donna arrabbiata.

Sabato 19 marzo 2011 ore 22:00
domenica 20 marzo 2011 ore 19:30
TEATRO ARVALIA
Via Quirino Maiorana, 139 – Roma
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “Le Elefantesse” alla carica

  1. There are some quite good ideas here. Can not wait to put some of these into action. Its very going to bring very good vibrations wherever the vibrations must be

  2. Pingback: Intervista Dario Aggioli – Teatro Forsennato | teatroomeopatico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...